Vasi da farmacia by La bottega del ceramista

La collezione rispecchia un uso della ceramica dei Vasi da Farmacia che risale alla metà del XIV secolo, periodo che vide una grande diffusione. I vasi oltre ad essere convenienti ed igienici, erano oggetti che si prestavano ad un uso pratico ed ornamentale.
La scritta, oltre ad indicare il contenuto, divenne a sua volta parte della decorazione.

La produzione attuale comprende varie tipologie: albarelli, orcioli, versatoi ecc..
Il più conosciuto è l'albarello, di origine orientale, venne utilizzato nei secoli per il trasporto di spezie, unguenti e medicamenti dalle zone più remote del mondo; fu inoltre simbolo degli speziali nel settecento.

Le forme e le decorazioni oltre a ripercorrere alcuni dei motivi che si sono susseguiti nei secoli, sono affiancate da altre che sono esclusive di BOTTEGA DEL CERAMISTA Su richiesta possono essere personalizzati.

La produzione è eseguita all'interno dell'azienda da esperte mani artigiane che ne curano ogni dettaglio.
 
Per il catalogo completo: www.bottegadelceramista.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel & fax +39 (0)424 590 110

Vasi da farmacia e loro contenuto, Università di Pavia.